Sunday, December 10, 2006

Periodo peridico....

Sono sempre stato uno sfogliatore di giornali da cesso incallito, infatti quando mi capita sotto mano qualsiasi cosa la esàmino attentamente. Siano giornali femminili, scandalistici o di bricolage.... insomma qualsiasi cosa, la leggo (molto più raramente spendo soldi per comprarle). Dopo un'attenta meditazione durata tre (3) giorni sull'argomento, sono arrivato a constatare i seguenti teorie:

Primo Enunciato. I giornali femminili, esclusa la metà delle pagine che occupa pubblicità, sono più interessanti di quello che sembrano (oltre che per le topine in vestiti succinti)
Corollario del Primo enunciato. Essi tuttavia, tendono a colpevolizzare sempre qualcosa o qualcuno.

Secondo Enunciato. Un articolo realmente interessante, tende a non durare più di due pagine
Corollario del Secondo enunciato. Generalmente il suddetto articolo è subito seguito da un paginone publicitario, e speri che nella pagina successiva continui, invece rimani amareggiato...

Terzo Enunciato. Nessuno, e dico nessuno, capisce realmente i simboli che mettono alla fine di ogni articolo di un periodico

Quarto Enunciato. Odio panorama, per il semplice fatto che parla di qualcosa, come se già il lettore sapesse tutto ciò che c'è da sapere

Quinto Enunciato. I Giornalisti sono stronzi saccenti.
Corollario del Quinto Enunciato. Me ne accorgo quando sono competente in un argomento, e in un articolo fanno errori grossolani sul suddetto, e parlano da cosmopoliti dei miei coglioni usando parole stronze come "Cheap, Kitsch, Easy, Trendy"

Ipotesi. La prima volta che lessi la settimana enigmistica pensai "Queste sono le vignette umoristiche più stronze dell'universo conosciuto"

Tesi. Mi ricredetti quando vidi quelle di Famiglia Cristiana.

Labels:

5 Comments:

Anonymous zell said...

ho solo una frase da dire:
"Ma quanto tempo stai sul cesso?!?"
p.s. e ce lo siamo sempre chiesti tutti :-P

5:11 PM  
Anonymous iguana said...

uhm....a questo punoto ti consiglierei di leggere "D " SETTIMANAle della repubblica dedicato e scritto da donne (se nn ricordo male)...di solito se vai in edicola il giorno dopo dovrebbero regalartelo...

1:58 AM  
Anonymous iguana said...

o cmq...potresti sempre fare l'abbonamento gratuito a 50&+....

grrr odio le fette biscottate cn la nutella che s rompono cadendo inevitabilmente sul mio mac....

2:00 AM  
Blogger Thirdeye1919 said...

mmm ma D lo leggevo spesso...lo comprava mamma...


io tuttavia ho fatto colazione con pancakes e sciroppo d'acero

2:34 AM  
Anonymous t0r3 said...

quoto la lettura di "D" che 'puLtroppo' non è scritto solo da donne

esce il sabato con repubblica e se non becchi l'edicolante stronzo (e chiuso la domenica) dovrebbe regalartelo

3:41 AM  

Post a Comment

<< Home