Wednesday, December 27, 2006

Fuoco natalizio

Come dicevo qualche post fa, il 24 dicembre è il giorno che aspetto per un anno interno, nel quale per nessuno motivo al mondo vorrei essere lontano dalla cloaca che è il mio paese. L'usanza vuole che i baldi giuovini del paese rimangano, dopo il cenone fino alla mattina dopo bevendo costantemente, ecco il problema è che io sto bevendo da quando sono tornato nella mia terra natia. Il fuoco che si fa rimane acceso per qualche giorno, cosicchè la gioventù locale possa consumare al caldo qualche cannone, costretti se no alle rigide temperature invernali della presila.


Perdonatemi se questo post è così poco caustico, ma il fatto è che nel periodo natalizio non sono poi così incazzato con voi esseri umani, si.... mi fate schifo ugualmente...però riesco a sopportarvi un po di più. Forse è la volta buona che arriva l'apocalisse!

3 Comments:

Anonymous elì said...

arriva arriva..

4:08 PM  
Blogger Thirdeye1919 said...

a cavallo di una tigre a 7 teste cavalcata da una puttana???

1:12 AM  
Anonymous eLì said...

precisamente :)

7:16 AM  

Post a Comment

<< Home